Calcolatrice scrivente: non fa solo i calcoli, stampa pure

calcolatrice scriventeHai bisogno in ufficio di una calcolatrice che ti consenta di calcolare le imposte o magari di effettuare delle conversioni in euro?
Di certo la calcolatrice matematica può esserti molto utile. Solo che un classico modello ti aiuterebbe, sì, ma i calcoli dopo dove li segneresti?
Magari segneresti il risultato finale in un apposito bloc-notes, mentre tutti i calcoli che hai fatto per arrivare a quel risultato di certo non verrebbero scritti. E magari, come può succedere ad ognuno di noi, hai digitato per errore un 5 al posto del 6 e nella fretta di fare i calcoli non te ne sei accorto. Un errore può capitare ma quando si tratta di calcoli relativi magari a costi aziendali, eccetera, un errore può significare un brutta sorpresa in seguito. Se vuoi stare tranquillo e magari rivedere in seguito se i tuoi calcoli sono stati eseguiti correttamente, ecco che in soccorso di tutti i professionisti (e non solo) arriva la calcolatrice scrivente, anche detta calcolatrice a nastro o calcolatrice stampante.

Calcolatrice a nastro: stampa immediata!

La calcolatrice scrivente offre un vantaggio unico. Non c’è più il timore di aver sbagliato qualcosa.
E sai perché finalmente ogni professionista o padre di famiglia può star tranquillo di aver eseguito corrottamente tutti i calcoli?
Perché queste calcolatrici stampano su un nastro cartaceo tutto ciò che hai digitato. Ogni calcolo verrà trascritto sul nastro. La stampa è immediata. Tu digiti, “lei” stampa.

Ma questa tipologia di calcolatrice non costerà nettamente di più rispetto ad un modello base di calcolatrice matematica?
Per rispondere a questa domanda, noi vogliamo invitarti a visitare questa pagina, dove verranno visualizzati i diversi modelli scriventi disponibili e i relativi prezzi. E potrai vedere con i tuoi stessi occhi come si è di fronte a dei prodotti che sono anche economici.

Calcolatrice stampante: portatile o fissa?

Vuoi portare sempre con te la calcolatrice stampante o devi utilizzarla solo in ufficio?
Questa è una delle domande a cui dovrai rispondere prima di acquistare una calcolatrice scrivente. Se il tuo utilizzo è solo ed esclusivamente adibito ad un uso da ufficio, allora ti consigliamo di optare per i modelli con collegamento elettrico.

Se al contrario desideri una calcolatrice da portare ovunque, allora è necessario scegliere un modello a batteria. Prodotti che grazie all’indicatore stato della batteria ti forniscono le informazioni su quando sta per arrivare il momento del cambio della pila.
A te serve sia un modello fisso che uno portatile?
In quest’ultimo caso la soluzione non può che essere la calcolatrice scrivente con alimentazione combinata (quindi sia con adattatore che con batterie).

Calcolatrice scrivente professionale o “domestica”?

Sei un contabile e hai bisogno di un valido aiuto nei calcoli?
Sei un padre di famiglia che vuole solo far quadrare i conti in casa?
Queste due diverse figure che abbiamo evidenziato con le due domande sopra, hanno bisogno di due differenti calcolatrici scriventi.
Per un uso “domestico” o “d’ufficio base” le funzioni che deve avere una calcolatrice riguardano, magari, il calcolo delle tasse e la conversione in euro. Se l’utilizzo richiede già un utilizzo più professionale, ecco che allora sarebbe il caso di optare per delle calcolatrici che consentono di inserire delle formule per semplificare i calcoli. E se hai bisogno proprio di un modello professionale, ti consigliamo di dare un’occhiata a queste offerte.

Adesso però vogliamo mostrarti le migliori 3 calcolatrici scriventi scelte da noi e in grado di offrire un ottimo rapporto qualità prezzo. Scoprile!

 

Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre 2019 18:31