Calcolatrice grafica: crea grafici e tabelle sullo schermo

calcolatrice graficaStai studiando ingegneria, matematica o statistica?
Vorresti avere una calcolatrice scientifica dotata di un ampio display, dove sarebbe possibile visualizzare tabelle e grafici?
Hai bisogno di uno strumento in grado di risolvere anche i calcoli più complicati?
Se a tutte queste domande hai risposto sì, allora stai proprio cercando la calcolatrice grafica. L’unica in grado di visualizzare sul suo display, grafici, tabelle ed elenchi. L’ideale per gli studenti universitari che studiano matematica, ingegneria o statistica. Ovviamente, sarà possibile fare diverse operazioni, come espressioni, logoritmi, funzioni trigonometriche e tanto altro ancora.
In base al modello scelto cambiano anche le caratteristiche della calcolatrice grafica, alcune sono dotate pure di display a colori, altre sono dotate di un’innovativa funzione che permette, addirittura, di analizzare foto e filmati.

L’università non è certo facile e certe materie non sono da meno e la calcolatrice grafica sarebbe un ottimo aiuto. Un ottimo alleato e compagno di viaggio per il tuo periodo scolastico che culminerà poi con una laurea più che meritata.
Queste calcolatrici scientifiche, a differenza di altre tipologie e modelli, si alimentano con delle pile e non con un pannello fotovoltaico.
Naturalmente ci sono diversi modelli che hanno più o meno funzioni, ma di certo c’è un particolare che accomuna tutte le calcolatrici scientifiche grafiche. Specificità di cui parleremo nel prossimo paragrafo.

Infine vogliamo mostrarti le migliori 3 calcolatrici grafiche in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo. Scopri le convenienti offerte in basso:

 

Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2019 21:10

Calcolatrici grafiche: caratteristiche generali

La caratteristica principale delle calcolatrici grafiche è la possibilità di poter visualizzare grafici, tabelle e quant’altro di attinente, ma tutto questo sarebbe inutile se il display non fosse ampio. Infatti, scordati i vecchi display piccoli, appartenenti alle classiche e vecchie calcolatrici. Lo schermo della calcolatrice grafica è davvero ampio e rende ben visibili i grafici sul display. Quindi, non dovrai sforzare la vista per vedere bene i risultati finali.

Alcuni di questi modelli sono anche programmabili, ciò significa che potrai creare dei  programmi di calcolo. Se, per esempio, per ottenere un determinato risultato sono necessari vari passaggi, tu potrai memorizzare tutti questi passaggi in un unico programma, che sarà memorizzato e sempre disponibile per ulteriori calcoli. Così ridurrai di molto il tempo per risolvere un esercizio.

Un’altra caratteristica è che potrai collegare la tua calcolatrice grafica anche al tuo pc, per poter creare un programma anche sul tuo computer, salvo poi scaricarlo sulla calcolatrice o per visualizzare l’eventuale tabella o grafico direttamente sullo schermo del tuo notebook o pc fisso.
La presenza dell’ampio display potrebbe farti pensare che siamo di fronte ad un modello piuttosto voluminoso. Ciò renderebbe difficile portarla dietro quando vai all’università. Ti possiamo assicurare che, nonostante lo schermo sia abbastanza grande, la calcolatrice scientifica rimane comunque un oggetto di modeste dimensioni e leggero.

Specifichiamo, inoltre, che qualora tu stia pensando di portare con te la tua calcolatrice scientifica grafica pure per qualche esame universitario, purtroppo ti diciamo subito che è meglio che questo pensiero abbandoni la tua mente. Infatti questi prodotti sono vietati agli esami universitari. Agli esami si può portare solo ed esclusivamente la calcolatrice scientifica di base e non quella grafica.

Il motivo di questo divieto?
Perché la calcolatrice scientifica grafica “aiuterebbe” troppo lo studente nell’esame. Ad oggi è così e chissà che in futuro, come successo per le calcolatrici scientifiche di base, non si faccia un’eccezione e si permetta l’utilizzo delle calcolatrici grafiche anche agli esami. Per adesso, devi “accontentarti” (mica poco) di un validissimo aiuto nei tuoi studi.

Calcolatrice grafica: prezzo

Abbiamo visto l’utilità di una calcolatrice grafica. Abbiamo parlato di alcune caratteristiche davvero interessanti e di come potrebbe aiutare uno studente universitario, a questo punto però, non ci resta che valutare un ultimo fattore: il prezzo.
Diciamo subito che le calcolatrici grafiche hanno un costo superiore rispetto alle calcolatrici scientifiche di base, che sono sprovviste di funzione grafiche e programmabili. La possibilità di poter ricreare grafici e tabelle sulla tua calcolatrice scientifica fa aumentare il prezzo del prodotto. In quest’ultimo caso, quindi, il prezzo è meno alla portata. Anche se approfittando delle giuste offerte [ti consigliamo di valutare queste] sarà possibile comunque spendere meno del “previsto”.
L’ultimo consiglio è quello di affidarti a marchi ben noti e apprezzati già da molti clienti soddisfatti. In linea di massima, quando si scelgono prodotti di marche come: Casio, Canon, Texas Instruments, Sharp, HP e Olivetti si va sempre sul sicuro.